interior design colori accesi

Il Verde

IL VERDE (COLORE SECONDARIO)

CARATTERISTICHE:

Il verde è un colore “con i piedi per terra”.
Rappresenta la natura per antonomasia.
Il verde è anche il colore autostima. Diffonde una consapevole fiducia nelle proprie capacità, aiutandoci a definire meglio i nostri obiettivi e ad orientare le nostre scelte. L’effetto che otterremo sarà duplice: ci permetterà di liberarci dall’ansia, ma allo stesso tempo anche dalla noia.

SINTOMI

Effetto equilibrante, armonizzante e molto stabilizzante.
I verdi brillanti sono energizzanti e vibranti.
I verdi ulivi, meno saturi, sono più rappresentativi del mondo naturale.
Il verde scuro è invece il più stabile e rappresenta una sensazione di benessere.

CONSIGLIATO

È opportuno usarlo in quei progetti legati alla ricchezza, alla stabilità, al rinnovamento e ovviamente alla natura.
Ottimo colore per la cucina e la stanza da bagno, e ovviamente dove si lavora.
I verdi scuri vanno benissimo se la stanza riceve tanta luce del sole e ti può far sentire molto libero.
Il verde chiaro funziona bene con stanze che non ricevono la luce del sole e le può far sembrare più grandi, possono dare quel bel senso di rilassatezza e sono anche originali.
Il verde va bene sia per i maschi che per le femmine.

SCONSIGLIATO

Da evitare categoricamente in camera da letto.
A seconda della tonalità, può essere un colore molto naturale o molto artificiale.
Preferisci il verde se sei incerto.

ABBINAMENTI

Perfetto abbinato ai rossi, a varie tonalità di blu, al rosa e alle tonalità dei marroni, consigliato per il bagno o per la cucina, prende vita abbinato ad un arredamento in legno.

Tags:
0